Lupo Editore

( ... oggetti )
Strumenti
Martedì, 23 Mag 2017


  • Rif.: VAR119
  • ISBN 978-88-6667-236-4
  • EAN-ISBN 9788866672364
  • pagine: 288
L'ULTIMO RE NEL CUORE DEL REGNO
Angelo DONNO
A cura di Angelo Donno

È il 1859. Mentre in tutta la penisola si susseguono quei profondi mutamenti che porteranno all’unità d’Italia, da Taviano, piccolo centro della Terra d’O - tranto, Duilio, giovane artigiano, parte per Napoli in cerca di un lavoro dignitoso, lasciando Elda, la giovane moglie, con l’impegno di richiamarla nella capitale una volta trovata sistemazione. Il 24 marzo del 1860, però, Duilio muore in un incidente sul lavoro negli stabilimenti di Vingtrie di Pietrarsa. Elda, rimasta sola, grazie all’aiuto di don Vito, il parroco della Chiesa Madre, trova lavoro come as - sistente di Donna Anna Caracciolo, la sorella del Marchese Giambattista. Il primo giorno di lavoro a Palazzo, la giovane donna incontra Don Alfon - so Marinelli, un aristocratico napoletano ospite del Marchese. Quando scopre che il giovane deve ripartire con urgenza perché richiamato nella ca - pitale, decide di cogliere l’occasione per andare a Napoli dove è sepolto Duilio. Ottiene un aiuto ina - spettato dalla stessa Donna Anna che raccomanda Elda a don Alfonso e chiede a Giovanni Pisanò, nobile napoletano dalle origini tavianesi, di occu - parsi della concittadina una volta giunta in città. Il destino dei protagonisti si intreccia con quello del Regno delle Due Sicilie. Pisanò, molto presto, riesce a fare entrare Elda nella Corte di Re Fran - cesco II come ricamatrice. Proprio quando sia la giovane che Alfonso percepiscono il nascere di un coinvolgente sentimento reciproco, l’uomo, per ordine del Real Ordine Militare di San Giorgio, è costretto a partire per partecipare, come infiltrato, alla Spedizione dei Mille. La sua missione lo con - durrà lontano dalla sua amata e dal regno di quello che sarà il suo ultimo re.alt



Parole chiave : Unità d'Italia, romanzo storico, viaggio

Condividi:
Prezzo: €16.00

Informazioni Autore/i


Nato in 1959 in Taviano

Angelo Donno è nato nel 1959 a Taviano (Lecce), dove vive. È sociologo, dirigente di primo livello presso il Dipartimento per le Dipendenze Patologiche della ASL di Lecce. Impegnato da sempre in pol (...)
Leggi tutto: (Angelo DONNO)


Aggiungi commento


Codice di sicurezza Aggiorna